Finale Europei Under 19: Spagna Russia

Dopo due partite di semifinale dove si sono visti  autentici giovani talenti del calcio, futuri top player di livello mondiale, come lo spagnolo Asensio del Real Madrid, il francese Coman della Juventus e l’astro nascente del calcio russo Chernov, siamo giunti alla finale europei under 19 Spagna Russia che si disputerà domenica 19 luglio allo stadio Keterini in Grecia e arbitrata dall’ottimo direttore di gara inglese Anthony Taylor.

spagna-under19-2015

Durante il torneo Spagna e Russia si sono già incontrate nel secondo turno, una partita che ha visto a sorpresa gli spagnoli sconfitti per 3 a 1 da una sorprendente Russia motivata, compatta e grintosa. Il cammino delle due squadre per arrivare in finale non è stato comunque semplice, la Spagna ha dovuto faticare moltissimo contro la Francia riuscendo a fare sua la partita a 3 minuti dalla fine grazie ad una doppietta di Asensio mentre la Russia ha dovuto faticare molto con la Germania per poi, ormai gasata dall’ennesima impresa, liquidare con un secco 4 a 0 la Grecia in semifinale.

Possiamo senza dubbio dire che sono arrivate in questa finale europei under 19 le due squadre migliori, non solo per il bel calcio che hanno fatto vedere con giocate degne dei campioni delle rispettive nazionali maggiori, ma anche sotto l’aspetto dei numeri. Dando un’occhiata alle statistiche di questo torneo continentale notiamo che la squadra con il maggior numero di goal segnati è la Russia con 9 reti ed una media di ben 2,25 reti seguita proprio dalla Spagna con 7 goal ed una media di 1,75. Anche in fatto di tiri in porta dominano la classifica le due finaliste con 47 tiri totali della Russia e 40 della Spagna.

Se dovessimo valutare soltanti i numeri la Russia potrebbe sembrare la favorita per la vittoria finale, ma la Spagna ha talento da vendere oltre al fatto che è squadra più abituata a reggere il peso psicologico che può creare una finale avendone già vinte in passato ben 6. Staremo a vedere quale sarà la squadra che alzerà il trofeo di questi Europei 2015, le premesse per assistere ad una bellissima partita ci sono tutte.

Il gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18
Può Causare Dipendenza