Preliminari Europa League Sampdoria Vojvodina

Si comincia a fare sul serio, iniziano le competizioni europee per le squadre italiane con le partite di qualificazione. Giovedì 30 luglio 2015 alle ore 21 in chiaro su Rai 2 sarà trasmessa la partita di andata dei preliminari Europa League Sampdoria Vojvodina con i blucerchiati di Walter Zenga che dovranno dimostrare subito il loro valore.

zenga-allenatore-sampdoria

C’è grande curiosità per vedere all’opera la nuova Sampdoria del dopo Mihajlovic che era riuscito a plasmare una squadra compatta, solida e vincente pur non avendo avuto in rosa dei top player fatta eccezione per Eto’o che nella sua breve comparsa doriana tuttavia ha mostrato di giocare solo per la gloria.

Questa prima partita dei preliminari Europa League, sulla carta non dovrebbe essere particolarmente complicata nonostante la preparazione della Samp stia procedendo regolarmente ma non sia ancora del tutto terminata. Il difficile sarà dopo dato che i blucerchiati se la dovranno vedere con squadre come Borussia Dortmund, Atlethic Bilbao e Bordeaux.

I nuovi acquisti come Zukanovic, che ha rifiutato l’Inter per poter giocare in Europa e Fernando probabilmente non saranno sufficienti per garantire alte probabilità di passare alla fase finale di Europa League tuttavia il calciomercato fino a quando non chiude riserva sempre delle soprese e il Presidente Ferrero anche. Si parla insistentemente di un ritorno di Cassano alla Sampdoria, ma Zenga non sembra essere molto d’accordo visto il curriculum passato del talento barese in fatto di buona condotta. Il sogno dei tifosi blucerchiati è Balotelli, ma l’ingaggio troppo elevato potrebbe farlo rimanere tale.

La partita di andata tra Sampdoria e Vojvodina si giocherà allo Stadio Olimpico di Torino, è previsto un grosso flusso di tifosi doriani vista la distanza non eccessiva da Genova. Sarà quindi come giocare in casa per la Samp, ma non è consentita nessuna distrazione dato che subire uno o più goal potrebbe complicare molto la partita di ritorno in Serbia.

Il gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18
Può Causare Dipendenza