Torino Pescara terzo turno Coppa Italia

Questa sera alle 21:15 si gioca una partita che potrebbe essere benissimo una sfida di Serie A se non fosse che una di queste giochi ancora in Serie B nonostante sia stata davvero molto vicina alla promozione lo scorso campionato. Stiamo parlando del match Torino Pescara terzo turno Coppa Italia che si disputerà allo Stadio Olimpico del capoluogo piemontese e che sarà possibile vedere in TV su Rai Sport 1.

Quagliarella-Torino

Le fasi eliminatorie della Coppa Italia, complice anche l’inizio della stagione, riservano sempre sorprese: già due squadre di Serie A sono state eliminate in questo terzo turno, il Bologna ad opera del Pavia che milita in Lega Pro e l’Empoli dal Vicenza. Nessuna distrazione quindi questa sera per gli uomini di Giampiero Ventura.

Il Pescara da quando è allenata da Massimo Oddo ha iniziato a giocare un bel calcio, propositivo con manovre avvolgenti che sfruttano tutte le zone del campo ed è un piacere vedere giocare questa squadra. Il Torino non è da meno, lo scorso anno ha messo in mostra tutta la sua voglia di lottare su ogni pallone fino alla fischio finale, memorabile la partita contro l’Athletic Bilbao al San Mamés. Certo in quell’occasione si trattava di Europa League, questa sera sarà un turno eliminatorio di Coppa Italia, ma il cuore toro non fa differenze.

Vediamo le probabili formazioni e i moduli di gioco che hanno scelto i due allenatori:

Torino (3-5-2)
Ichazo;
Maksimovic, Glik, Moretti;
Bruno Peres, Acquah, Gazzi, Baselli, Avelar;
Maxi Lopez, Quagliarella.

Pescara (4-3-1-2)
Fiorillo;
Zampano, Zuparic, Fornasier, Mignanelli;
Verre, Memushaj, Torreira;
Caprari;
Lapadula, Vukusic.

Ad entrambe le squadre mancano due importanti giocatori, per il Torino Matteo Darmian che è stato venduto al Manchester United e per il Pescara Birkir Bjarnason finito in Svizzera al Basilea.

Sebbene il Torino sia favorito, per questa partita non ci sentiamo di dare un pronostico, troppe variabili da considerare, è una partita secca e risultati a sorpresa in questa fase della Coppa Italia sono frequenti.

Il gioco è Vietato Ai Minori Di Anni 18
Può Causare Dipendenza